Eventi dell'Associazione

Estate 2017 e calendario iniziative autunnali

Dopo l’incontro su Medicina e Salute del 26 maggio us., l’attività dell’Associazione è proseguita con una riunione del Consiglio Direttivo che ha definito i programmi autunnali.

Durante l’estate seguiremo e segnaleremo iniziative dell’estate lucana 2017 ed eventi legati alle nostre iniziative passate e future. Quest’ultime oggetto della presente comunicazione.

Moltissime delle proposte di nuove iniziative sono pervenute, oltre che da singoli membri del Direttivo, dalle neo costituite Commissioni. Gruppi tematici presieduti da un membro del Direttivo e composti da associati disposti non solo a suggerire argomenti ma anche a collaborare alla loro attuazione. Sono attualmente operanti la Commissione Cultura, presieduta da Emma Urgesi e quella su Economia e Società, presieduta da Elio Mauro.

Calendario :

  • metà SETTEMBRE (giorno ed ora in via di definizione) visita al Palazzo del Quirinale o altro sito di equivalente rilevanza;

  • venerdì 29 SETTEMBRE, ore 19,00- via Nizza 56, Roma: incontro con la prof. Grazia Attili, su Amore e neuroscienza (titolo provvisorio).
    Docente di Psicologia Sociale all’Università di Roma La Sapienza e scrittrice, la Attili ha pubblicato di recente Il Cervello in Amore. Le donne e gli uomini al tempo delle neuroscienze (ed. IL Mulino 2017).
    Il libro è l’ultimo di una serie di pubblicazioni che, spesso in forma di romanzo, forniscono cognizioni interpretative dei nostri comportamenti amorosi. C’è molto di scientifico negli accadimenti, genericamente e impropriamente ricondotti al cuore (al cuore non si comanda, ecc.) e assai meno al cervello che sembra invece recitare una parte assai rilevante.
    A parte le società tradizionali  e quelle condizionate da vecchi e nuovi estremismi religiosi, la conoscenza delle “reazioni biologiche” nei legami amorosi sono importanti non solo per  capire meglio i processi interattivi di coppia quanto per  interpretare fatti storici, fenomeni sociali diffusi (es. aumento delle separazioni…) e fatti drammatici che riempiono la cronaca (femminicidio, vendette, …).
    Grazia Attili è relatrice di estrema chiarezza ed efficacia nel rendere comprensibile e gradevole la presentazione di fatti complessi quali il conoscere le ragioni del come e del perché amiamo.

  • Venerdì 20 OTTOBRE,  ore 19,00 – via Nizza 56 , Roma
    TRADIZIONI, FORMA E SOSTANZA NEI CERIMONIALI ISTITUZIONALI
    Incontro con il Consigliere di Stato Massimo Sgrelli per conoscere e comprendere aspetti sostanziali e tradizionali nello svolgimento delle cerimonie istituzionali.
    Le capitali dei vari Stati ospitano i vertici statali, parlamentari , giudiziari, governativi, religiosi, militari, ambasciate, ecc. che hanno specifiche regole di cerimoniale.
    Roma non solo ha tutto questo ma anche sedi di istituzioni estere e sovranazionali: il Vaticano, la FAO, ecc., registrando quindi una varietà enorme di impostazioni.
    I media riportano quotidianamente notizie ed immagini di eventi con le principali figure istituzionali e tra queste quelle del Pontefice, che Roma ha il privilegio di ospitare permanentemente.
    Dalle immagini si intuisce che non esiste un ordine casuale, che esiste invece un qualche criterio regolatore delle cerimonie, un “cerimoniale”, appunto.  Ma quali sono i criteri che regolano la vita di relazione delle cariche pubbliche? Quali le ragioni di oggi e gli aspetti che vengono dalla tradizione?
    Ci aiuteranno a saperne di più il Consigliere Sgrelli per il  Cerimoniale di Stato e il nostro associato Mario Cantuti Castelvetri che, con un breve intervento, riferirà di aspetti rilevanti delle cerimonie vaticane di cui è stato testimone e protagonista.