Iniziative esterne

Pomeriggio musicale dell’AIS

La nostra Associazione segue con attenzione ed affianca da tempo iniziative che per finalità, contenuto e anche presenze di membri del nostro sodalizio possono essere complementari a quelli della n/s programmazione.
E’ il caso del Pomeriggio musicale organizzato dall’AIS – Associazione Ingegneri Sapienza di Roma, presieduta dall’ing. Paolo Grippo che ha rilevato nel ruolo l’ing. Luigi Noviello, entrambi  nostri associati.

Lo scorso 16 marzo ha avuto luogo il primo Pomeriggio Musicale con la esecuzione di brani di musiche per pianoforte di Bach, Beethoven , Brahms, Chopin, Liszt eseguiti da Federico Nicoletta. Pianista giovanissimo ma che si è già esibito come solista per Maggio Musicale Fiorentino, l’orchestra Filarmonica A. Toscanini di Parma e la Verdi di Milano, ecc.

La bellezza dei brani e la bravura esecutiva del maestro Nicoletta sono stati certamente dei fattori di successo ma la straordinarietà dell’esperienza è stata merito anche  della impostazione del programma.
La serata prevedeva la presenza del pianista non sul palcoscenico ma in sala, contornato su tre lati dai partecipanti. In aggiunta, ogni brano era introdotto al Maestro Nicoletta (di straordinaria capacità comunicativa) con indicazioni sulla loro genesi, caratteristiche della partitura, storie interpretative, collegamenti con altre composizioni, alcune delle quali sorprendenti. Come  come quelle di un brano di Liszt con la canzone veneta e la tarantella napoletana.

Hanno contribuito al successo dell’iniziativa anche l’ambientazione logistica. Belli e confortevoli sia lo spazio dove si è svolto il concerto che gli ambienti dove era stato sistemato il buffet. Entrambi nel bellissimo Complesso Logistico Pio IX, in viale Castro Pretorio, contiguo alla Biblioteca Centrale Nazionale.

Dopo il successo registrato, di cui diamo atto con vero piacere, è stata annunciata una replica per ottobre che i colleghi dell’AIS ci segnaleranno a tempo debito.
Con l’AIS si potranno concordare iniziative congiunte in settori di comune interesse, come ad esempio sull’energia.