Altre notizie

Antonio Giagni: un testimone della storia del dopoguerra

Generazione tradita 06

È scomparso questa notte il nostro socio Antonio Giagni, socio storico e vice Presidente vicario dopo una breve malattia.

Antonio, aveva un amore smisurato per la Basilicata che dissimulava con i suoi interessi per la grande politica nazionale ed internazionale di cui, da giornalista, era stato testimone in varie ed importanti occasioni.

Ma a leggere bene i suoi scritti, ed in particolare il libro “Generazione Tradita” (Ed. Rubettino 2015) ed i suoi interventi in vari dibattiti, emergeva con forza il suo desiderio di un riscatto socio-economico sperato, ma secondo lui mai compiuto nella terra in cui era nato e cresciuto osservando i sacrifici dei genitori e dei suoi fratelli maggiori.

Il suo amore per il territorio emergeva poi chiaro nelle occasioni culturali in cui si celebravano gli uomini di cultura lucani con il contributo sistematico e non marginale della Associazione dei Lucani a Roma, di cui Antonio è stato fino all’ultimo membro del Consiglio Direttivo.