Eventi dell'Associazione

Circolo Culturale La Scaletta

Fondato nel ’59, il Circolo Culturale La Scaletta è stato e resta uno dei motori che hanno favorito la conoscenza di Matera nel mondo attraverso la promozione di rigorose iniziative per più di cinquant’anni. Ricorrenza celebrata alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Per conoscerne le origini, le ispirazioni culturali e le aspirazioni dei fondatori, le attività svolte per lo sviluppo del territorio materano (a partire dal recupero dei Sassi come luogo da ri-abitare) è stato organizzato un incontro presso l’ Associazione dei lucani a Roma.

Francesco Delfino, membro del Direttivo dell’Associazione, legato da antica amicizia con i soci fondatori de La Scaletta, ha salutato ed introdotto gli ospiti . E, dopo il saluto del Past-President e socio fondatore Michele De Ruggieri, ha svolto la relazione sui 50 anni della Scaletta un altro Socio Fondatore, Raffaello De Ruggieri.

Una relazione stringata, avvincente, chiara grazie anche ad un supporto fotografico e documentale assai ben sequenziato. Il richiamo delle personalità che erano il riferimento dei fondatori (Adriano Olivetti, Rossi Doria,…) ha rievocato un mondo assai più remoto del tempo effettivamente trascorso. e la constatazione del permanere di molte delle ispirazioni originarie, è risultata una gradevolissima sorpresa per gli ascoltatori. Sensazioni abbastanza rare nella realtà del presente.

La citazione delle maggiori iniziative e la grande varietà di interventi nel territorio hanno consentito ai numerosissimi intervenuti di conoscere la grandezza di una vicenda culturale, professionale ed umana che ha meritato l’attenzione del Presidente della Repubblica e quella di grandi organismi internazionali. Prima l’Unesco per il riconoscimento di Matera patrimonio dell’umanità ed ora le iniziative per sostenere la candidatura di Matera Capitale Europea della Cultura per l’anno 2019. Tra i fondamenti del possibile riconoscimento, i venticinque anni di mostre di scultura contemporanea nei Sassi e la creazione del Museo d’Arte Contemporanea (MUSMA).

La prossima Grande Mostra nei Sassi 2011, dedicata quest’anno allo scultore Somaini è stata presentata da Giuseppe Appella . Con lui e con gli altri relatori hanno dialogato alcuni interventi P.Paolone, R.Falciano, e S.E. Mons. Appignanesi.

A conclusione e chiusura dell’ incontro ha parlato il Presidente del Consiglio della Regione Basilicata, Vincenzo Folino, intervenuto sia per celebrare ancora una volta il lavoro de La Scaletta  e per testimoniare l’apprezzamento per il lavoro dell’Associazione dei Lucani a Roma per approfondire la conoscenza della eccellenze lucane, oggetto del programma del semestre.