Eventi dell'Associazione

Esplorazioni spaziali e conoscenza della Terra

Venerdì 12 OTTOBRE, ore 19,30, Via Nizza 56

Sonda Curiosity su MarteLa visita alle Scuderie del Quirinale per la visita della mostra “Vermeer. Il secolo d’oro dell’arte olandese“, ha segnato la ripresa dell’attività associative dopo la pausa estiva. Le serate in via Nizza riprenderanno invece venerdì 12 ottobre, mantenedo la consuetudine dell’orario alle ore 19.30 e della fase conviviale successiva all’incontro a tema.

La serata sull’attività scientifica è stata bella ed una grande occasione di apprendimento.

Il prof. Paolo Saraceno, già Direttore di programmi di studio e di esplorazione spaziale dell’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) è stato invitato in Associazione per saperne di più sulle finalità della missione affidata alla sonda “curiosity”, atterrata su Marte all’inizio di agosto.

Con una sequenza di immagini belle e chiaramente esplicative, il prof. Saraceno ha:

  • spiegato finalità e caratteristiche di una sonda che malgrado il termine minimalista (curiosity) ha una importante missione da svolgere e per questo ha dimensioni dieci volte maggiori delle precedenti a causa della complessa strumentazione necessaria all’ampliamento della conoscenza di Marte;
  • descritto le caratteristiche del pianeta Marte sulla base anche dei dati raccolti da quest’ ultima sonda fino allo scorso 2 ottobre;
  • riportato, sulla base di questi elementi, le opinioni della comunità scientifica su eventuali esplorazioni condotte da esseri umani;
  • fornito un quadro comparativo delle possibilità di sopravvivenza di esseri viventi tra la Terra, Marte e la Luna. Un ambito di studi nel quale egli ha una particolare competenza avendo coordinato il progetto Darwin per le ricerche di forme di vita in altre parti dell’Universo.

Per la conoscenza dell’Universo più remoto, molto al di là del sistema solare, Saraceno è stato anche il responsabile della partecipazione italiana alla messa in orbita del satellite Herscel (nel 2009), con il più grande telescopio a raggi infrarossi oggi esistente.

Lo studio dell’Universo è un modo per approfondire la conoscenza della Terra ed per questo che il nostro socio onorario prof. Paolo Saraceno è un riconosciuto studioso di problemi ambientali e membro di commissione istituzionali per l’analisi e certificazione della compatibilità ambientale di attività umane.

Nell’occasione, si è avviata la sperimentazione di una nuova iniziativa per gli associati: il sorteggio di un documento (libro, Dvd, altro, …) legato al tema tra i tesserati presenti. Per questa serata è stato scelto il volume Il Caso terra (ed. Mursia 2007) di Paolo Saraceno.

Guarda il video del lungo viaggio di 9 mesi e le complesse manovre per portare e rendere operativa la sonda spaziale della NASA su Marte:

Il lungo viaggio della sonda spaziale della NASA su Marte