Altre notizie

Estate in Val d’Agri: attività nei borghi

Val d'Agri
Come in altri borghi italiani anche quelli lucani, e specialmente quelli delle aree interne in estate, sono animati da attività che cercano di presentare ai residenti ed ai visitatori occasioni di svago.
È un’estate “breve” ma intensa, specialmente in agosto, piena di cerimonie religiose (San Rocco, l’Assunta, ecc.), di sagre, di rievocazioni storiche ed altri eventi culturali, di ripresa o di inaugurazione di attrattori particolari: percorsi nella natura, spettacoli multimediali, ecc.
Sere fa in Val d’Agri, ad Armento, è stata inaugurata una installazione multimediale permanente e cioè, una dotazione visibile tutto l’anno che descrive in modo sintetico e assai comprensibile i 10 momenti salienti della storia di un borgo di più di 2.500 anni.
Il Comune, con il supporto scientifico del CNR, ha prima pubblicato un libro basato su un testo della seconda metà dell’800 scritto da Nicola Villone e, ora, dopo ulteriori riscontri e conferme, ha installato un sistema multimediale in un locale restaurato collocato nel punto sommitale della antica città.
Il sindaco Franco Curto ha fortemente voluto la valorizzazione del manoscritto di Nicola Villone preoccupandosi però di accertare la validità storica del documento attraverso il lavoro dei geologi del CNR di Potenza, Maurizio Lazzari, Stefano Del Lungo e dell’archeologo Sabia.