Libri

La cucina d’Armenia. Viaggio nella cultura culinaria di un popolo

di Sonya Orfalian. Editore Ponte alle grazie 2009 – Luoghi e memorie

La Cucina d’ArmeniaSonya Orfalian è una delle principali personalità della cultura armena e insieme ad Antonia Arsalan, autrice de La Masseria delle Allodole (v. omonimo film dei Taviani), cerca di far conoscere la storia millenaria del suo popolo e soprattutto mantenere vivo il ricordo del genocidio di milioni di vite umane e la riduzione del territorio dell’Armenia come Stato indipendente.

Da tempo frequentatrice della nostra associazione, a maggio del 2012 è stata invitata per parlare del genocidio del popolo armeno, della diaspora che ne è seguita e degli insediamenti armeni in Basilicata di cui vi sono ancora tracce evidenti nel Vulture ed a Matera.
Nel corso della serata ci sono stati solo pochi cenni all’oggetto del libro, la cucina armena, scritto grazie ad un paziente lavoro di ricostruzione attraverso i racconti familiari e di altri membri della diaspora. Da esule, Sonya ha svolto un gran lavoro di raccolta da parenti ed amici non solo sul tipo di ingredienti, ma su come venivano coltivati, raccolti e conservati.
Cose a lei sconosciute ma che il libro fornisce al lettore che ha quindi la possibilità di sapere anche di agricoltura, tradizioni , riti familiari, delle atmosfere familiari…
Dal libro è stata tratta anche una piece teatrale di ottimo successo.