Iniziative esterne

Visita alla Basilica dei SS. Nereo e Achilleo

Mercoledì 21 ottobre 2020 e Sabato 24 ottobre 2020

Visita alla Basilica dei SS. Nereo e Achilleo: opere di arte contemporanea a Villa Borghese

La perdurante emergenza sanitaria impedisce la ripresa degli incontri in presenza e le connesse attività conviviali, il Consiglio Direttivo ha impostato la sua programmazione nelle forme compatibili con la pandemia da Covid 19:

  • Potenziamento della comunicazione via web con iscritti e i numerosi follower
  • Videoconferenze con gli associati su temi d’interesse del nostro sodalizio
  • Visite a esposizioni e a luoghi d’arte, nella osservanza delle disposizioni vigenti

Le attività esterne, in luoghi aperti o spazi al chiuso ampi e con ingressi contingentati, hanno consentito agli associati di potersi rivedere in piccoli gruppi.  Dopo la visita alla Villa ed alla mostra per il centenario della nascita di Alberto Sordi,nel mese di ottobre abbiamo fatto due visite all’insegna dell’arte ma con caratteristiche molto diverse, come si potrà notare dalle foto e, soprattutto, attraverso i seguenti punti.

Visita alla Basilica di Nereo e Achilleo

Visita di straordinario interesse per la storia di un sito antichissimo, con vicende che dal 7° secolo d.C. ne hanno visto le mutazioni architettoniche, dopo cicli di abbandoni, distruzioni, e continue risorgenze.

Immagini della visita alla Basilica dei SS. Nereo e Achilleo del 21/10/2020 (v. Facebook dell’Associazione dei Lucani a Roma)

Opere di arte contemporanea a Villa Borghese

Fino a metà dicembre 2020, saranno visibili opere di arte contemporanea a Villa Borghese ispirate dal Ritorno alla Natura,come dichiarato nel titolo ufficiale della mostra: Back to Nature.

Le più grandi e significative sono all’aperto, nei pressi della Galleria Borghese e la maggior parte di esse sono opere site-specific, allestite appositamente per il contesto in cui sono collocate. Sono installazioni realizzate da artisti contemporanei di fama internazionale che tessono una relazione con la natura, stimolano una lettura innovativa del rapporto tra essere umano e ambiente e di Villa Borghese in versione contemporanea.