Iniziative esterne

8 marzo: ricordo ed occasione d’impegno sociale

Martedì 8 marzo – ore 16.30, Biblioteca Renato Niccolini

Tra le varie iniziative programmate a Roma per l’8 Marzo abbiamo segnalato  l’iniziativa coordinata dal nostro associato Rocco Di Tella in un luogo della Capitale, Corviale,  che negli ultimi tempi si sta proponendo all’attenzione in termini nuovi  e promettenti grazie ad un importante programma di riqualificazione.

Corviale, un imponente edificio nella periferia sud-est di Roma terminato nel 1984 lungo 1 km e alto 9 piani, è stato il più grande e ambizioso progetto architettonico dell’Istituto Autonomo di Case Popolari per ospitare più di 4500 abitanti.

L’intento era quello di creare una sorta di città all’interno di un palazzo, con al suo interno servizi pubblici e privati che avrebbero evitato gli inconvenienti della edilizia del dopoguerra con tanti quartieri privi di servizi. Un nuovo modo di concepire la periferia che non all’altezza delle speranze. Per questo, dopo anni difficili, nel 2015 è stato approvato il piano di ristrutturazione architettonica di vari spazi (lavori iniziati nel 2019 e alcuni ancora in corso) ed un programma di rigenerazione sociale che ha negli sport di gruppo e nella cultura i suoi elementi portanti.

L’importanza di questo attivismo è stato sottolineato dalla visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 26 febbraio 2022 alla sede del “Calciosociale”, nel corso della quale ha incontrato i volontari e i responsabili dell’iniziativa, famiglie e ragazzi del quartiere.

In questo contesto di attività che promuovono i valori dello sport, della cultura, della legalità, del rispetto per l’ambiente,… si inserisce l’iniziativa di teatro sociale svolta l’8 marzo  presso la bella Biblioteca Comunale Renato Niccolini  dove si è svolta la lettura drammatizzata di testi selezionati dalla Compagna teatrale Oltretà della Banca del tempo di Corviale.

L’evento partecipato da un pubblico attento si è aperto con la introduzione di Rocco di Tella e la lettura da parte suo del primo brano della serata, quello che ricorda l’episodio cui fa riferimento la giornata internazionale della donna: l’incendio della fabbrica di camice Triangle, avvenuto a New York il 25 marzo 1911 che causò la morte di 146 persone, per la maggior parte giovani immigrate europee. Delle 38 vittime italiane, 2 erano lucane, le sorelle Isabella e Maria Giuseppa Tortorelli, di Armento (Pz).

 

 

 

 

Martedì 8 marzo 2022 ore 16.30

IN PIEDI SIGNORI DAVANTI A UNA DONNA

Incontro con letture drammatizzate a cura e in collaborazione con la Compagnia Teatrale Oltretà della Banca del Tempo di Corviale

Coordinamento
Rocco DiTella

Info e prenotazioni: 06.45460421
L’accesso è consentito nel rispetto delle norme vigenti ANTICOVID-19 secondo la normativa vigente.

Promosso da: Biblioteca Renato Nicolini – Via Marino Mazzacurati, 76

 

 

image_pdfEsporta in PDF